Il menù depurativo




18 gennaio 2016

Buongiorno a tutti. Oggi IDEA MENU' vi propone un menu appetitoso ma leggero, depurativo appunto, per cercare di smaltire le troppe calorie delle feste natalizie!



 


L'antipasto è qui: polpette di spinaci e patate con salsa allo yogurt 

Il primo è da Linda: crema di lenticchie, carote e curcuma 

Il secondo è da Manuela:  filetti di branzino marinati al mirin con julienne di verdure e salsa al sedano e lime

Il dolce è da Consuelo: budino al cocco con salsa di cacao all'acqua 






POLPETTE DI SPINACI E PATATE CON SALSA ALLO YOGURT      

250 g di spinaci surgelati
2 patate
1 uovo
1 manciata di parmigiano grattato
qualche stelo di maggiorana fresca
sale, olio
semi di sesamo
pangrattato
1 vasetto di yogurt bianco intero
1 limone

Lessate gli spinaci in poca acqua bollente salata, quindi scolateli, strizzateli e tritateli. Lessate le patate, quindi pelatele e schiacciatele. Mescolate spinaci, patate, uovo, foglioline di maggiorana, parmigiano e regolate il sale. Preparate le polpettine e rotolatele nel pangrattato a cui avrete unito i semi di sesamo. Disponete sulla placca foderata di carta forno, quindi spennellate con un po’ d’olio e infornate a 180° per 20 minuti circa. Per la salsa, mescolate lo yogurt con un po' di succo di limone, assaggiando per decidere l'acidità. Servite con le polpettine a temperatura ambiente.


L'appuntamento è fra 15 giorni, un abbraccio a tutti e buon proseguimento 😊

LIGHT & TASTY: i carciofi




16 gennaio 2017

Buongiorno, oggi l'appuntamento di LIGHT & TASTY è dedicato ai carciofi.

I carciofi rappresentano una vera e propria miniera di principi attivi e hanno diverse virtù terapeutiche. Danno pochissime calorie (22 kcal/100 g) e forniscono fibre, oltreché calcio, fosforo, ferro, potassio e magnesio. Sono dotati di proprietà regolatrici dell’appetito, vantano un effetto diuretico e sono consigliati ai soggetti con problemi di colesterolo alto, diabete, ipertensione e sovrappeso. Sono anche molto apprezzati per le caratteristiche toniche e disintossicanti, per la capacità di stimolare il fegato, calmare la tosse e contribuire alla purificazione del sangue, fortificare il cuore, sciogliere i calcoli. La sostanza che ha tutti questi meriti è la cinarina: tutti ricorderete una famosissima pubblicità ai tempi di Carosello che invitava a bere un noto liquore contro il logorio della vita moderna!!! Perciò consumiamo questo ortaggio molto gustoso, non può farci che bene 😃






Queste le nostre ricette.


Carla: carciofi semplici stufati
Consuelo: insalata di avena e avocado con carciofi croccanti 




 

CARCIOFI SEMPLICI STUFATI    
 
8 carciofi
1 mazzetto di prezzemolo fresco
olio EVO, sale
1 limone

Pulite i carciofi, tagliateli a metà e immergeteli in acqua acidulata con il succo del limone. Poi disponeteli in una casseruola, ricopriteli a filo con acqua, unite qualche cucchiaio d’olio, sale e un po’ di prezzemolo tritato. Coprite e cuocete a fuoco moderato. A cottura ultimata scolateli e disponeteli nel piatto di portata. Conditeli con un po’ d’olio a crudo e serviteli a temperatura ambiente.

 
Buona settimana, ci vediamo lunedì prossimo 😘

LIGHT & TASTY: le arance




9 gennaio 2017


Buongiorno a tutti, oggi torna, dopo la pausa natalizia, la nostra rubrica LIGHT & TASTY, oggi dedicata alle arance.







Le arance rappresentano una importante fonte di vitamine: soprattutto C e A, ma anche una larga parte di quelle del gruppo B. La vitamina C è importante innanzitutto perché contribuisce a rafforzare il sistema immunitario e aiuta quindi a prevenire le malattie da raffreddamento. Ma non è tutto: le arance contengono anche bioflavonoidi, sostanze che assieme alla vitamina C, sono molto importanti soprattutto per la ricostituzione del collagene del tessuto connettivo. Per questo motivo possono favorire il rafforzamento delle ossa e dei denti, ma anche di cartilagini, tendini e legamenti e aiutano nella prevenzione della fragilità capillare. Inoltre la qualità “rossa” delle arance è molto ricca di antocianine in grado di contrastare con successo gli stati infiammatori. Infine le arance sono ricche di terpeni che, assunti regolarmente in una dieta ricca di frutta e verdura, si sono rivelati molto efficaci nella prevenzione dei tumori del colon. 

 
Ma ecco cosa abbiamo preparato.

Carla: filetti di orata agli agrumi



FILETTI DI ORATA AGLI AGRUMI     

600 g di filetti di orata
2 arance
1 limone
2 cipollotti bianchi
olio EVO
sale
farina
qualche stelo di prezzemolo

Lavate le arance e il limone. Ricavate le scorze di un’arancia e del limone senza la parte bianca e tagliatele a listerelle sottili. Pelate anche gli spicchi dell'arancia al vivo e metteteli da parte. Intanto fate bollire 200 ml di acqua e scottatevi le scorzette di arancia e limone per circa 2 minuti. Scolate l’acqua e ripetete l’operazione altre due volte. Spremete l'arancia rimasta. Pulite e affettate i cipollotti e fateli brasare con 1 cucchiaio d'olio e un po' d'acqua, poi unite i filetti di orata leggermente infarinati e fateli colorire, quindi bagnate con il succo dell'arancia e unite le scorzette tritate e gli spicchi. Portate a cottura e al termine salate e cospargete a piacere con prezzemolo tritato.

Ci vediamo il prossimo lunedì, buona settimana!