Il menù americano in vista della Festa del Ringraziamento




29 ottobre 2014

Ciao a tutti, oggi IDEA MENU' vi propone qualcosa di particolare fra Halloween e la Festa del Ringraziamento, due occasioni speciali per il nord America per ritrovarsi intorno ad una tavola ben apparecchiata e stare insieme.



 
Ecco i nostri suggerimenti


Elena: pumpkin cheese cake 

Cinzia: pane di mais, cornbread

Linda: woopie pies

Tania: apple pie


Qui da me trovate un pane con zucca e noci che si accompagna bene ai piatti invernali nordamericani, ricchi di sughetti o accompagnati da salse. La scarpetta è internazionale ;)


PANE CON ZUCCA E NOCI 

500 g di polpa di zucca
75 g di zucchero
1 cucchiaino di noce moscata
50 g di burro fuso
2 uova
350 g di farina 00
2 cucchiaini di lievito istantaneo
½ cucchiaino di sale
75 g di noci

Tagliate la zucca a pezzetti e fatela ammorbidire nel MO, quindi passatela al mixer. Mettetene 275 g in una terrina e unite zucchero, noce moscata, burro e uova leggermente battute. Setacciate farina, lievito e sale e unite al composto di zucca. Aggiungete anche le noci e mescolate bene. Trasferite in uno stampo da plumcake (circa 22x10) imburrato e infarinato e cuocete a 180° per circa 1 ora. 

 


Buona giornata, ci risentiamo stasera.

LIGHT & TASTY: ultima puntata in verde




27 ottobre 2014

Ciao a tutti, come ogni lunedì arriva l'appuntamento di LIGHT & TASTY ancora dedicato al verde!




Ecco cosa vi abbiamo preparato

Cinzia: cavolini di Bruxelles con rosmarino e limone

Elena: insalata tiepida di broccoli 

Eva:  rucola con bollito di tacchino

Yrma: crumble di carciofi all'extravergine


Qui c'è una profumata vellutata di piselli che può diventare anche piatto unico, arricchita com'è dal  prosciutto :)


VELLUTATA DI PISELLI E PROSCIUTTO

200 g di piselli secchi
100 g di prosciutto cotto
1 cipolla dorata
olio, sale
brodo vegetale q.b.

Mettete i piselli a bagno per tutta una notte, quindi lavateli e scolateli. Tritate il prosciutto e affettate la cipolla, quindi fateli rosolare dolcemente in qualche cucchiaio d'olio. Unite i piselli e coprite con brodo vegetale. Portate a cottura in un ora circa. Passate al mixer e servite a piacere con crostini di pane.





Buona giornata, ci sentiamo più tardi!

Pumpkin soup e cullen skink sulla via dei sapori





24 ottobre 2014

Ecco, finalmente è arrivato il week end. Oggi ho già fatto mille cose e domani sarà peggio, poi domenica spero di riuscire a riposarmi un po' e ad andare al cineclub. Stasera cosa ne dite di un giro virtuale nel Regno Unito, con due belle zuppe fumanti? Il bus di SERENA e ARIANNA ci aspetta sulla VIA DEI SAPORI ;)
 



PUMPKIN SOUP 

500 g di zucca
1 cipolla
300 g di patate
30 g di yogurt
80 g di cheddar o provola
olio, sale

Pulite e affettate la cipolla e fatela colorire nell'olio, quindi unite la zucca pulita e tagliata a dadi e le patate sbucciate e tagliate sempre a dadi. Bagnate con acqua e salate e fate cuocere finché zucca e patate saranno tenere. Se necessario aggiungete acqua ma alla fine il composto non dovrà essere troppo liquido. Passate al mixer, quindi unite lo yogurt e il formaggio a dadini. Mescolate bene per amalgamare il tutto quindi servite.




CULLEN SKINK  

500 g di filetti di merluzzo
1 cipolla
500 ml di latte
patate
burro
brodo di pesce
sale, pepe

Portate a ebollizione il brodo di pesce e fate cuocere il merluzzo pulito della pelle e di eventuali lische insieme alla cipolla pulita e tritata. Recuperate il pesce e sminuzzatelo. Filtrate il brodo e tenete da parte. Portate a bollore il latte, unite il pesce e allungate con il brodo, aggiungete delle patate lessate e schiacciate in modo da far addensare la zuppa, regolate il sale e pepate a piacere. Servite con pane tostato.




La ricetta del cullen skink l'avevo già pubblicata, ma l'ho ripostata volentieri per questa occasione.

Vi ricordo l'appuntamento di lunedì mattina con LIGHT & TASTY. Buon we a tutti e bacioni!


Brodetto recanatese per Amelie




22 ottobre 2014

Ciao a tutti, sono oberata :( troppe cose da fare e una stanchezza atavica! Ma siccome tutte queste cose le faccio per la mia casa, alla fine sono contenta. Come diceva la mia nonna, ho voluto la bicicletta e ora pedalo!!!

Intanto oggi posto una bella ricetta di pesce per la mia cara AMELIE e il suo contest






BRODETTO RECANATESE

1 kg di pesce misto (gamberi, totani, salmone)
1 bustina di zafferano
Marsala secco
1 cipolla
1 spicchio d'aglio
olio, sale
brodo di pesce q.b.

Rosolate la cipolla affettata con un velo d'olio, unite l'aglio tritato e i totani, interi se sono piccoli o ad anelli se sono grandi. Bagnate con il brodo e il Marsala e fate cuocere per una decina di minuti. Aggiungete poi il salmone a dadi e ancora brodo nel quale avrete sciolto lo zafferano. Per ultimi unite i gamberi. Ci vorranno in tutto 20 minuti di cottura. Regolate il sale alla fine. 





Naturalmente potete usare il pesce che preferite. Con gamberi e salmone è veramente una sciccheria ;) La ricetta è un'ispirazione di Sale & Pepe. Amelie, spero che vada bene lo stesso!

Buona serata, bacissimi! 

Torta alla zucca salata e due dolci alle castagne: W il recipetionist!







21 ottobre 2014

Ciao amici, qui il tempo corre veloce e sta per arrivare al termine il contest di FLAVIA




Perciò eccomi a pubblicare quello che ho copiato dalla recipe-tionist di questo mese, FRANCESCA: fra le tante belle ricette del suo blog ne ho pescate tre che posto qui sotto, tutte stasera :)

La prima è stata riprodotta quasi fedelmente, tranne per il fatto che io ho preparato un'unica torta grande e ho usato il cipollotto fresco, anziché il porro. QUI trovate la ricetta originale e sotto c'è la mia interpretazione. 




Mini tartes salate integrali con crema di zucca speziata e cipollotti
 
per la base
80 g farina 0
80 g farina integrale
30 g di olio evo
acqua frizzante fredda q.b.
sale e pepe

per il ripieno
200 g di zucca a cubetti
2 patate medio-piccole
2 cipollotti
50 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
50 g di panna acida
un pizzico di curcuma
un pizzico di curry
sale e pepe
olio evo q.b.

Amalgamate le farine con un pizzico di sale e il pepe. Aggiungete l'olio e iniziate ad impastare, aggiungendo man mano l'acqua frizzante fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico. Lavoratelo qualche minuto poi fatelo riposare in frigorifero. Nel frattempo preparate il ripieno, scaldate un filo d'olio in un tegame, aggiungete la zucca e le patate a dadini, fate insaporire bene. Aggiungete il curry e la curcuma e aggiustate di sale e pepe. Coprite con acqua e lasciate cuocere mezz'ora, fino a che le verdure non siano morbide. passate al mixer, quindi unite il parmigiano tenendone da parte un cucchiaio abbondante, la panna acida e 1 cipollotto tagliato finemente. Frullate il tutto, ottenendo una crema abbastanza densa. Lasciate raffreddare. Foderate con l'impasto tirato con il matterello, una tortiera rivestita di carta forno. Riempite con la crema di zucca e cospargete con rondelle dell'altro cipollotto e il parmigiano tenuto da parte. Cuocete in forno a 180°C per circa 20-25 minuti. Sfornate e lasciate leggermente intiepidire. Se il porro scurisce troppo coprite con un foglio di alluminio verso metà cottura.





La seconda è molto autunnale e golosissima! Inoltre è una ricetta pensata per una delle sfide dell'MTC, quindi è proprio stato un onore copiarla. Anche qui una sostituzione, castagne al posto di zucca. La ricetta originale è QUI



Muffins alle castagne con streusel all'avena 

(per 12 muffins medi)
200 g farina 0
100 g farina integrale
100 gr di zucchero integrale
1/2 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino di lievito in polvere
un pizzico di sale
un pizzico di cannella
un pizzico di noce moscata
150 g di castagne pulite, lessate e passate
1 mela golden
2 uova
2 cucchiai di miele
30 g di olio di semi di girasole
succo di 1/2 limone

per lo streusel
30 g burro morbido
30 g zucchero
30 g fiocchi d'avena
30 g farina 

In una grande ciotola mescolate tutti gli ingredienti secchi (i primi 8 della lista)  e tenete da parte. In un'altra ciotola sbattete le uova, unite la polpa delle castagne, la mela tagliata a dadini piccolissimi, il succo di limone, il miele e l'olio mescolando bene con una frusta. Pre-riscaldate il forno a 180°C e ungete una teglia da 12 muffins o usate i pirottini di carta. Preparate lo streusel mescolando tutti gli ingredienti con le dita, in modo che anche la farina sia unta dal burro e ben amalgamata al resto degli ingredienti. Unite il composto di castagne agli ingredienti secchi, mescolando brevemente solo per amalgamare il tutto (basteranno pochi giri di cucchiaio). Dividete il composto nei pirottini di carta e sbriciolate lo streusel sulla superficie. Cuocete 30 minuti a forno statico. Sfornate e dopo circa 5 minuti trasferite i muffins su una gratella e lasciate raffreddare completamente.





E infine, siccome mi sono avanzate delle castagne dai muffin, ho prodotto la terza copiatura. La ricetta originale è QUI. Le modifiche sono nella guarnizione, perché ho mescolato il caramello alla panna montata, realizzando una copertura molto golosa!




Budino di marroni con caramello di noci
 
per il budino
350 g di marroni
450 ml di latte intero
30 g di zucchero integrale
1 bacca di vaniglia
1 stecca di cannella

per il caramello e la guarnizione
50 g di zucchero integrale
20 ml di acqua
50 g di gherigli di noci
20 ml di panna fresca
2 cucchiai della crema di marroni precedentemente ottenuta
un pizzico di sale

per decorare
panna montata
gherigli di noce tritati

Incidete i marroni e lessateli per 30 minuti. Sbucciateli e togliete la pellicina quando sono ancora caldi. Incidete la bacca di vaniglia per la lunghezza ed estraete i semi. In una casseruola ri unite i marroni, il latte, lo zucchero, i semi e la bacca di vaniglia, la stecca di cannella e cuocete per circa mezz'ora fino a che i marroni saranno teneri. Togliete la bacca di vaniglia e la stecca di cannella e frullate il tutto con un frullatore ad immersione. Rimettete il rimanente composto sul fuoco e cuocete fino ad ottenere la giusta densità. Prelevate due cucchiai di crema di marroni che serviranno per il caramello. Dividete il composto nei bicchierini o nelle coppette e fate raffreddare. Poi conservate in frigo.
Nel frattempo preparate il caramello. In una padella antiaderente fate sciogliere lo zucchero nell'acqua. Fate caramellare a fiamma medio alta, prolungando la cottura per ottenere un gusto leggermente bruciacchiato, togliete dal fuoco e aggiungete un goccio d'acqua, che servirà per allentarlo. Rimettete il caramello sul fuoco e mescolando aggiungete la panna fresca poi la crema di marroni ed il sale. 
Mescolate il caramello alla panna montata, distribuite sui budini e completate con le noci tritate.

 


Grazie per aver avuto la pazienza di leggere fino a qui! Buona serata a presto :)

LIGHT & TASTY: cucina in verde!




20 ottobre 2014

Buongiorno a tutti, eccoci con l'appuntamento di LIGHT & TASTY, che come sapete fino a fine mese è colorato di verde, il primo dei cinque colori della salute che abbiamo scelto come filo conduttore della nostra rubrica. 




Ecco le nostre proposte di oggi

Cinzia: insalata di spinacino, noci e caprino 

Elena: crema di zucchine allo yogurt 

Eva: risotto con uva 

Tania: coste con patate in umido 

Yrma: farifrittata di ceci con zucchine


Qui da me c'è una torta salata, molto appetitosa!




TORTA DI SCAROLA VERZA E SPINACI

250 g di pasta brisée
1 verza piccola
500 g di spinaci
1 scarola
100 g di cipolla giarratana
100 g di yogurt intero
1 manciata di parmigiano
1 uovo
qualche rametto di maggiorana
sale, olio

Pulite verza, spinaci e scarola e tagliateli a listerelle; affettate sottilmente la cipolla quindi fate saltare tutto con qualche cucchiaio d'olio. Se necessario aggiungete un po' d'acqua e proseguite la cottura finché le verdure non saranno diventate morbide. Fate intiepidire, quindi unite a ricotta, parmigiano, uovo, maggiorana e mescolate bene. Regolate il sale. Stendete la pasta in una tortiera rivestita di carta forno e riempitela con il composto preparato. Fate cuocere a 180° per 30-35 minuti.





Buon proseguimento, ci risentiamo stasera :)
  

Kale moa e keke fa'i: siamo a Samoa!





18 ottobre 2014

Ciao a tutti, oggi il gruppo dell'ABBECEDARIO CULINARIO si è riunito a Bologna, ma io causa lavori nella nuova casa non sono potuta andare. Mi è dispiaciuto moltissimo e posso solo sperare che ci sia una prossima volta e che nulla mi impedisca di conoscere questi meravigliosi amici :)

Per salutare tutto il gruppo, al quale sono affezionatissima e con il quale è veramente un piacere collaborare, vi porto a SAMOA, dove ci aspetta MARTA, con le mie due ricette.




POLLO ALLA SAMOANA – KALE MOA

1 cipolla
1 spicchio d'aglio
1 pezzetto di zenzero fresco
2 cucchiai di curry
500 g di pollo in pezzi
2 tazze di latte di cocco
2 patate
1 carota
1 gamba di sedano
olio, sale
fecola

Affettate la cipolla e tritate l'aglio quindi fateli colorire nell'olio, poi unite lo zenzero a fettine e il curry. Fate cuocere un po' quindi aggiungete il pollo e quando sarà un po' rosolato, bagnate con il latte. Dopo qualche minuto aggiungete le patate a tocchetti, il sedano e la carota a fette e portate a cottura a fuoco dolce. Se il sughetto fosse lento, addensatelo verso fine cottura con un po' di fecola. Regolate il sale a fine cottura.






TORTA ALLE BANANE – KEKE FA'I

125 g di burro
175 g di zucchero
2 uova
2 banane molto mature
1 cucchiaino da tè di bicarbonato
2 cucchiai di latte
225 g di farina 00
½ bustina di lievito per dolci


Setacciate farina e zucchero, poi aggiungete il burro fuso e le uova intere. Schiacciate con una forchetta le banane fino a ridurle ad un composto cremoso omogeneo, quindi unitele al composto precedente. Sciogliete con attenzione il bicarbonato nel latte molto caldo (diventa effervescente), quindi aggiungetelo al composto con il lievito. Mescolate il composto molto bene, poi versatelo in una tortiera imburrata ed infarinata. Cuocete nel forno pre-riscaldato a 180° per circa 30-40 minuti.





Ed ecco che posto meraviglioso sono le isole Samoa (foto del web)!




Prima di lasciarvi vi ricordo che se volete aiutare Genova, potete trovare QUI tutte le indicazioni utili per farlo.

Se invece vi va di conoscere altri blogger, potete partecipare al gioco di LINDA




E allora buona domenica, vi ricordo che lunedì c'è l'appuntamento in verde con LIGHT & TASTY, bacissimi :)