Filetti di pesce persico alla Munière per l'Abbecedario Culinario




11 giugno 2015

Ciao a tutti, eccomi sono tornata, ma sono così stanca che devo farmi violenza anche per scrivere sul blog :( Mi piacerebbe raccontarvi di belle cose, ma a parte che è venuta Patrizia a trovarmi e ci siamo concesse una gita a Nizza, non c'è gran che da raccontare, anzi visto che ho pagato la Tasi, l'assicurazione della macchina e sto facendo il 730, è meglio proprio non raccontare nulla :(( Poi come sapete è periodo di esami e lì altro che pietosi veli, mi domando se c'è qualcuno che ancora apra i libri o se ormai tutti pensino che studiare sia del tutto inutile :(((
Però ieri sera sono andata al cineclub, che fa parte del circuito che trasmette le opere in diretta dal Covent Garden, e ho visto La Bohème: come al solito mi sono commossa fino a piangere senza ritegno, un pianto catartico e buono, che mi ha fatto tanto bene, perché ho dormito tranquilla per tutta la notte :)




Ma passiamo alla ricetta, che è per IVY, il nostro ambasciatore in Svizzera, dove ci troviamo con l'ABBECEDARIO CULINARIO fino al 14.



 
Si tratta di una ricetta tipica del cantone di Vaud, secondo me uno dei più belli, con i suoi laghi, la sua elegante capitale, Losanna, e le magnifiche Alpi Bernesi.



 
La cottura “alla mugnaia”  è un metodo di preparazione del pesce a carne bianca che consiste nell’ infarinatura e nella successiva rosolatura nel burro. Successivamente, il pesce viene insaporito con succo di limone e prezzemolo tritato.

 

 

FILETTI DI PESCE PERSICO ALLA MUNIERE 

 

4 filetti di persico (800 g circa)
120 g di burro
farina q.b.
il succo di 1 limone
1 ciuffo di prezzemolo
sale q.b.
latte q.b.
 
 
Immergete i filetti di persico nel latte, passateli nella farina su entrambi i lati e adagiateli in una padella calda con il burro, già sciolto e leggermente colorito. Cuoceteli 3-4 minuti per parte finchè risultino ben dorati su ogni lato, intanto spremete e filtrate il succo di un limone e tritate il prezzemolo.Quando i filetti saranno pronti, salateli e cospargeteli di prezzemolo tritato e succo di limone. Servite i filetti di pesce persico alla mugnaia immediatamente decorando il piatto con fette o spicchi di limone e ciuffi di prezzemolo.




Buona serata, torno domenica con le ragazze dei quanti! Buon we a tutti :)))

16 commenti:

  1. Troppo buono!!!
    Carla, il nostro pane è in forno e sprigiona un ottimo profumo!!!
    A domaniiiiiiiii!!

    RispondiElimina
  2. Grazie molto Carla Emilia per la tua riceta buonissima. Mi piace molto i fileti di persico.

    RispondiElimina
  3. ciao Carla buongiorno, come stai...hai riposato un pò?anche oggi devi lavorare?
    io sto a buon punto con i 730 e tasi ora devo iniziare le contabilità tu hai fatto già tutto, bravissima:))))
    ieri sera non ti ho scritto perchè ho fatto tardi con le belle giornate i bambini vogliano stare fuori e ho poco tempo ma ti penso sempre...ti abbraccio e buona giornata.....a dopo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. natulramente complimenti per la ricetta:))))

      Elimina
  4. Bellissima ricetta di pesce svizzera, ci voleva, fresca e gustosa! :)
    bacioni

    RispondiElimina
  5. Nutrire la mente e l'anima, ecco la cura quando il mondo sembra avercela con noi. Il teatro è stato di sicuro il rimedio più sano :-)
    Piatto eccellente che replicherò x mio marito :-)
    Buon we carissima <3

    RispondiElimina
  6. i tuoi piatti di pesce sono sempre appetitosi :)
    ho già pagato le tasse ed ora sono a fare scrutini fra scioperi ed altre seccature,
    piango con te non per la commozione ma per rabbia...
    adda passà a nuttata!!!

    RispondiElimina
  7. Che buono il filetto persico, a casa mia non tutti mangiano il pesce, ma quelli che lo mangiano, amano tanto questo filetto è molto gustoso e si prepara molto veloce. Mi hai fatto venire acquolina in bocca !

    RispondiElimina
  8. Deliziosi così cucinati, mi piace molto il pesce persico!

    RispondiElimina
  9. Bentornata Carla, non pensare agli oneri.... pensa ai bei giorni di vacanza.
    Credo che con questa ricetta potrei fare amare il pesce ai miei due uomini.
    grazie, buon pomeriggio

    RispondiElimina
  10. bella variante la tua, mi piace questo pesce ma non so piu' come preparlo, ora devo usare la tua ricetta, grazie cara!!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  11. Bentornata Carla e complimenti per la ricetta e per la tua costanza....nonostante la stanchezza, i mille impegni, il lavoro, ecc, riesci sempre ad essere presente anche sul blog.
    Buon sabato!

    RispondiElimina
  12. anche a me la Boheme commuove sempre come da sempre adoro il pesce cucinato in questo modo!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  13. Il persico ultimamente lo mangio spesso piace molto sia a me che a mio marito e fortunatamente non mi è stato vietato dalla dietologa per cui lo preparo in tutte le salse e questa tua ricetta è un ottimo spunto per variare :)
    Buona domenica

    RispondiElimina
  14. Se il limone e il trito di prezzemolo lo metti nel fondo di cottura del pesce lo fai scaldare pochi secondi e dopo aver tolto i filetti di persico e il tutto lo mettiamo ancora caldo sul pesce è ancora più buono.

    RispondiElimina