Il menù delle streghe per halloween





18 ottobre 2017

Siamo vicini ad Halloween e perciò IDEA MENU' si dedica a questa festa suggerendovi alcuni piatti divertenti e saporiti!




L'antipasto è qui: crostini con zucca speck e formaggio 

Il primo è da Laura: zuppa di Halloween

Il secondo è da Paola: spiedini insanguinati
   
Il dolce è da Linda: bisco-ragnetti

La quinta portata è da Sabrina: pane alla zucca 






CROSTINI CON ZUCCA, SPECK E FORMAGGIO     

300 g di polpa di zucca
100 g di speck
200 g di stracchino o casatella
pane casereccio
pepe nero in grani
1 rametto di rosmarino
olio, sale

Tagliate la zucca in fette alte circa 1 cm e fatela ammorbidire nel microonde senza farla appassire. Conditela con un filo d’olio e un pizzico di sale. Disponete sulle fette di pane una fettina di speck, la zucca e una fettina di formaggio, decorate con qualche foglia di rosmarino e una macinata di pepe nero. Scaldate al microonde e servite subito.




Alla prossima, fra quindici giorni torniamo!!!

Al km 0: la festa dei nonni




13 ottobre 2017

Ciao a tutti, oggi Al km 0 è dedicato alla festa dei nonni. I nonni sono le persone della famiglia più meravigliose in assoluto, per come si dedicano ai nipoti, per come riempiono il cuore della loro presenza, per come affiancano in tutto e per tutto i figli. Il ricordo che ho dei miei nonni materni è ancora vivissimo nonostante siano mancati da tanti anni: con il loro affetto hanno riempito la mia vita colmando il vuoto dei nonni paterni che sono scomparsi durante la guerra.
Perciò con infinito amore dedico a loro questo post e questa torta che sono certa sarebbe piaciuta moltissimo, soprattutto a nonna Maria!




E nel guardare cosa abbiamo preparato, salutiamo TERRY che sarà la nostra ospite per il mese di ottobre!

La colazione è qui: ciambella di mele e yogurt 
Il pranzo è da Consuelo: soba in brodo di verdure colorate 
La cena è da Terry: pane rustico al farro e ceci




CIAMBELLA DI MELE E YOGURT   

300 g di farina 00
250 ml di yogurt bianco intero
200 g di zucchero
2 uova
3 mele renette
1 limone non trattato
½ bustina di lievito
100 ml di olio di riso
1 cucchiaino di cannella in polvere
sale
burro e farina per lo stampo
granella di zucchero

Grattugiate la scorza del limone. Sbucciate le mele, tagliatele a tocchetti e bagnatele con il succo del limone. Montate le uova con lo zucchero, unite lo yogurt, l’olio, la farina setacciata con il lievito, la scorza del limone e un pizzico di sale. Da ultimo unite le mele dopo averle asciugate e la cannella. Versate il tutto in uno stampo a ciambella da 24 cm di diametro, imburrato e infarinato. Cospargete la superficie con la granella di zucchero e infornate a 180° per 45 minuti.


Torniamo fra quindici giorni e sarò in diretta, finalmente!

Il menù della vendemmia




4 ottobre 2017

Buongiorno a tutti, oggi tona IDEA MENU' dedicato alla vendemmia!
Quest'anno sembra che l'uva sia poca a causa della siccità ma di grande qualità, perciò leviamo i calici e gustiamo il vino, uno dei fiori all'occhiello della nostra produzione agricola.






L'antipasto è da Laura:  polpettine di formaggio e uva

Il primo è da Paola: bavette con vino cotto e noci

Il secondo è da Linda: polpette all'uva
   
Il dolce è da Sabrina: confettura di mosto e mele cotogne 

La quinta portata è qui: insalata con bresaola uva e pere  







INSALATA CON BRESAOLA UVA E PERE  

1 cespo di insalata iceberg
1 grappolino di uva rosata
1 pera
100 g di bresaola
100 g di formaggio spalmabile allo yogurt
1 limone
olio, sale, pepe
50 g di pistacchi

Pulite le pere e tagliatele a dadini, bagnatele con il succo di metà limone, perché non diventino nere. Tritate grossolanamente i pistacchi. Tagliate la bresaola a striscioline sottili. Sgranate, lavate e asciugate l’uva, dividete gli spicchi a metà e togliete i semi. Pulite l’insalata e tagliate le foglie in pezzetti. Frullate il formaggio nel mixer con il succo del ½ limone rimasto, un filo d’olio, sale e pepe fino ad avere una salsina fluida. Distribuite tutti gli ingredienti in un piatto di portata e condite con la salsina.


Ci rivediamo fra quindici giorni!!!